Prime Video, Amazon introduce le pubblicità interattive

Mag 10, 2024 | Blog, Digital Marketing News

Scritto da:

Avatar photo

Margherita Ferrera

Web editor & Seo Copywriter

Ancora più pubblicità in arrivo per chi non paga per non vedere le inserzioni su Prime. Amazon, infatti, ha annunciato che introdurrà una nuova gamma di inserzioni “interattive e shoppable che compariranno quando si mette in pausa un video.

Tre nuove tipologie di inserzioni

In un post sul suo blog dedicato all’advertising, Amazon ha spiegato che a partire dall’anno prossimo gli inserzionisti potranno usare tre nuovi formati di pubblicità su Prime Video con cui l’utente potrà interagire e da cui potrà acquistare direttamente il prodotto mentre il film o la serie che si sta guardando è in pausa.

Gli annunci carousel shoppable sono dei caroselli scorrevoli in cui l’inserzionista inserisce più prodotti. Se l’utente interagisce con il carosello e vuole aggiungerlo nel suo carrello, Prime Video mette in pausa automaticamente l’annuncio e riprende la produzione del video quando smette di interagire con la pubblicità.

Con gli annunci interattivi durante la pausa quando il video è fermo comparirà un annuncio semitrasparente con messaggi e immagini del brand e i pulsanti Aggiungi al carrello e Maggiori informazioni in corrispondenza dei prodotti presentati.

Infine, gli annunci con quiz sul band interattivi danno agli inserzionisti la possibilità di coinvolgere maggiormente gli utenti e di portare avanti il loro storytelling attraverso domande inerenti al brand e creando un percorso di acquisto su Amazon. Oltre a poter aggiungere il prodotto al carrello e a richiedere maggiori informazioni riguardo i servizi del brand, questi annunci possono anche offrire “premi” come crediti di acquisto su Amazon.

Annunci video interattivi i più efficaci

Amazon ha introdotto i nuovi formati video perché, secondo suoi dati interni, gli annunci video interattivi sono la tipologia pubblicitaria più efficace perché aumentano i tassi di coinvolgimento, generando fino a 10 volte più visualizzazioni di pagine di prodotto e conversioni rispetto ai formati non interattivi.

“Stiamo sviluppando esperienze innovative per aiutare i brand a interagire meglio con i clienti cercando di trasformare la pubblicità in streaming attraverso la nostra combinazione differenziata di copertura, segnali proprietari e tecnologia pubblicitaria. Gli annunci su Prime Video offrono agli inserzionisti un’esperienza senza precedenti, in grado di raggiungere qualsiasi obiettivo di marketing full-funnel, che si tratti di awareness, considerazione o conversione”, ha dichiarato Alan Moss, vicepresidente delle vendite pubblicitarie globali di Amazon Ads.

Le inserzioni, infatti, sono una fonte di guadagno sempre più consistente per Amazon. Solo nel primo trimestre di quest’anno, infatti, l’adv ha generato un fatturato di 11,8 miliardi di dollari, +24% rispetto allo stesso periodo del 2023.

L’introduzione della nuova gamma di annunci sarà sicuramente apprezzata dagli inserzionisti, dagli utenti probabilmente un po’ meno. Ad ogni modo, questi annunci debutteranno prima negli Stati Uniti e poi, presumibilmente, arriveranno anche negli altri mercati. Ad oggi però Amazon non ha fornito una data precisa.

Prodotti consigliati

Corso di Formazione

Diventa un esperto di Seo Specialist inizia la tua carriera da Copywriter

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo

In collaborazione con