SEO vs SEM: cosa sono e qual è la strategia migliore

Dic 11, 2023 | Blog, Marketing Tips

Scritto da:

Avatar photo

Margherita Ferrera

Web editor & Seo Copywriter

Per un sito web, acquisire visibilità sui motori di ricerca è essenziale per avere successo. Due metodi per comparire più spesso nei risultati di ricerca sono la SEO e la SEM, ed è importante sapere padroneggiarle correttamente per sfruttarle al meglio.

Oggi vedremo cosa sono la SEO e la SEM, come funzionano e qual è la strategia migliore.

Indice

Cos’è la SEO

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, cioè l’ottimizzazione di un sito o una pagina per i motori di ricerca. L’obiettivo principale della SEO è far comparire il sito tra i primi posti nella pagina dei risultati di ricerca (SERP) in corrispondenza di alcune specifiche parole chiave (keyword) in modo organico, cioè senza pagare.

Il lavoro di ottimizzazione include diverse tecniche. Le principali sono la keyword research, on-page SEO, off-page SEO e la SEO tecnica.

Keyword research

Per comparire nella SERP è importante sapere quali parole chiave gli utenti usano per cercare un determinato prodotto e servizio. Per trovare queste keyword si svolge una keyword research attraverso tool come SEMRush, Answer the Public, Serpstat, Google Keyword Planner e SeoZoom.

Per scegliere le keyword corrette, è importante tenere in considerazione il volume di ricerca mensile e il grado di competizione. La keyword ideale dovrebbe avere un volume di ricerca mensile abbastanza alto e allo stesso tempo non avere troppa competizione perché vuol dire che ci sono già tantissimi siti che la usano e che quindi occupano le prime posizioni della SERP.

On-page SEO

L’ottimizzazione SEO on-page consiste nello scrivere contenuti usando le keyword selezionate durante la ricerca. Le parole chiave devono essere usate in modo naturale e distribuite in modo coerente in tutto il sito, così il motore di ricerca può capire più facilmente di cosa tratta il sito e lo fa apparire nelle SERP giuste.

Alcuni luoghi in cui le keyword non possono mancare sono nei post su blog, negli URL delle pagine, nei tag del titolo e nelle meta descrizioni. È importante poi inserire link interni che rimandano a pagine interne al sito.

Off-page SEO

Altra tecnica importante per la SEO è l’ottimizzazione off-page, cioè tutto ciò che si fa all’esterno del sito web. Le attività più usate sono la link building (cioè l’ottenimento di backlink da parte di altri siti web affidabili), e ottenere link affidabili da siti come Google Business Profile ecc.

SEO tecnica

Ultima ma non per importanza è la SEO tecnica (o On-site SEO) che si occupa dell’ottimizzazione del sito in chiave puramente tecnica. Tra le attività ci sono il miglioramento del sito per i dispositivi mobili, la velocità del sito, tutto ciò che ha a che fare con il crawling e l’indicizzazione.

Cos’è la SEM

SEM sta per Search Engine Marketing, cioè tutte le attività di marketing organico e a pagamento che si effettuano sui motori di ricerca. L’obiettivo della SEM è di accrescere la visibilità di un sito o di una landing page migliorandone il posizionamento sulla SERP attraverso diverse attività a pagamento e non. Comprende non solo la SEO, ma anche attività come Direct Email Marketing (DEM) e le campagne pay-per-click (PPC) sui motori di ricerca.

Le campagne pay-per-click

Una delle strategie più utilizzate nella SEM sono le campagne pay-per-click (PPC), anche note in italiano come costo per click (CPC). In sostanza, le PPC consistono in annunci pubblicitari sui motori di ricerca in cui l’inserzionista paga la tariffa solo quando un utente clicca sull’annuncio.

Quando su Google si effettua una ricerca, le campagne PPC compaiono assieme ai risultati organici ma vengono segnalati in altro tra i primi risultati e sono accompagnati dall’etichetta “Sponsorizzato”.

Come con la SEO, anche nelle campagne PPC è importante selezionare le keyword pertinenti e coerenti con ciò che l’utente sta cercando per far sì che la conversione avvenga davvero. Per esempio è inutile impostare una campagna PPC che riguarda la vendita di macchine usate su una SERP che riguarda la vendita di biciclette usate.

SEO vs SEM: qual è la strategia migliore?

Qual è quindi la migliore, SEO o SEM? La risposta è: dipende, innanzitutto dagli obiettivi che ci si è posti. Ma ci sono altre due grandi differenze e fattori tra le strategie da tenere in considerazione: tempo e denaro.

Con la SEM, si ottengono risultati (quasi) immediati e grande visibilità in tempi molto più ristretti rispetto alla SEO che lavora prettamente in organico. Ma il successo e l’accrescimento della visibilità di un sito o di una landing page dipendono anche moltissimo dal budget che si ha: più si spende, maggiori sono i risultati.

Con la SEO, invece, a volte si deve attendere mesi prima di vedere dei risultati, soprattutto se le keyword selezionate hanno una competizione alta. Tuttavia, avere delle landing page e siti già ottimizzati dal punto di vista della SEO è una buona strategia non solo per gli e-commerce, ma anche per i siti web che non hanno piattaforme di vendita.

Insomma, a seconda degli obiettivi, dalle tempistiche e dal budget una strategia potrebbe funzionare meglio rispetto all’altra. Oppure, si possono combinare SEO e SEM per sviluppare una strategia che otterrà grandi risultati: tanti posizionamenti organici su diverse SERP per risultati a lungo termine, e risultati immediati con il PPC.

Prodotti consigliati

Corso di Formazione

Diventa un esperto di Seo Specialist inizia la tua carriera da Copywriter

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo

In collaborazione con