A che ora postare su Instagram: orari e giorni migliori

Ago 22, 2023 | Blog, Marketing Tips, Social Trends

Scritto da:

Avatar photo

Lucrezia Buccella

Social Media Manager

Esiste un orario giusto per postare?

Se chiediamo a Google quali siano gli orari e i giorni migliori per postare su Instagram o su qualsiasi altro social, il motore di ricerca ci fornirà una sfilza infinita di risultati diversi fra loro. Effettivamente, non c’è una regola standard per definire a che ora postare perché questo dipenda da diversi fattori come

  • tendenze annuali e settimanali;
  • stile di vita dei propri follower;
  • formato e obiettivo del post;
  • “stato d’animo” dell’algoritmo.

Tuttavia, attraverso delle ricerche e delle analisi eseguite su mille e mila post, potremmo estrapolare delle tendenze rispetto agli orari migliori per postare su Instagram.

A tal proposito, oggi vi riportiamo il punto di vista di Kristen McCormick che, per realizzare il suo articolo per wordstream.com, ha “spulciato la giungla di post su questa questione” e ha trovato due fonti principali con dati aggiornati: Later e SproutSocial.

Vediamo insieme cosa ha ricavato dalla sua analisi!

A che ora postare: gli orari migliori secondo Later

McCormick riporta che lo studio di Later è stato fatto su circa 35 milioni di post, escludendo tuttavia i reel.

Il risultato è al dir poco paradossale. Infatti, dalle statistiche l’ora migliore per postare su Instagram è fra le 3:00 e le 6:00 del mattino e… di domenica.

È lecito pensare che sia molto strano, ma Later fornisce anche una spiegazione per questo esito.

Infatti, per un’azienda, l’ideale sarebbe postare dalle 9 alle 13 o dalle 18:00 alle 21:00, quando il pubblico è più attivo. Ma è anche vero che questi sono gli orari in cui la concorrenza è di gran lunga più alta.

Invece, postando prima di questi orari, i post saranno tendenzialmente valorizzati dall’algoritmo e, in più, si avrà probabilità di apparire nel feed dei follower durante il primo scroll del giorno.

Kristen McCormick ci semplifica in una tabella anche l’infografica di Later sugli orari e giorni migliori in generale per postare. Eccola qui:

Infografica: a che ora postare secondo Later
Fonte: wordstream.com

Tuttavia, analizzando l’altra fonte presa in considerazione dall’autrice dell’articolo, possiamo effettivamente vedere che i risultati sono del tutto opposti.

A che ora pubblicare su Instagram secondo SproutSocial

La seconda fonte svolge il suo esperimento su circa 20 mila account e, come già accennato, i risultati sono contraddittori rispetto a quanto illustrato sopra.

Secondo SproutSocial, infatti, l’orario migliore per postare è fra le 11:00/12:00 e le 14:00 di martedì. Il giorno peggiore, appunto, è la domenica.

Ecco, dunque, di contro, il rapporto di questa seconda fonte:

Infografica: orari migliori per postare su Instagram
Fonte: WordStream.com

A che ora postare: le altre fonti

A questo punto, per fare il punto della situazione, l’autrice dell’articolo è stata costretta a consultare altre fonti.

Secondo ExpertVoice gli orari migliori per postare sono dalle 9:00 alle 17:00 di mercoledì. Il giorno peggiore, invece, sarebbe il lunedì.

Infografica: gli orari migliori per pubblicare second expertvoice
Fonte: WordStream.com

Anche secondo Hootsuite l’orario migliore per postare su Instagram è alle 11 del mercoledì. Puoi vedere la loro infografica sugli orare migliori e peggiori per la pubblicazione attraverso questo post. La loro versione delle cose è molto simile a quella di ExpertVoice e diciamo che adotta lo stesso approccio di SproutSocial: postare quando l’audience è maggiormente attiva.

In ogni caso, Hootsuite notifica che secondo il loro team, gli orari migliori in generale sono dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 17:00. Questi momenti infatti corrispondono “alla sveglia e all’ora di pranzo sulla costa occidentale e all’inizio e alla fine della giornata lavorativa sulla costa orientale”.

I migliori momenti per pubblicare in base al tuo settore

Nel suo articolo, Kristen McCormick riporta anche i risultati ottenuti dalla ricerca di SproutSocial sugli orari e i giorni migliori in cui postare in base al proprio settore di riferimento.

Ecco la sua tabella esplicativa dell’infografica:

Quando pubblicare su Instgaram in base al settore
Fonte: WordStream.com

Considerazioni fondamentali

Ancora una volta dobbiamo considerare che

  1. questi sono risultati forniti da analisi svolte soprattutto negli Stati Uniti, il che ci fa già pensare che non siano del tutto adatte ai nostri business (a meno che la nostra audience non sia per la maggior parte americana);
  2. il fatto che ci siano troppi pareri contrastanti sulla questione la dice lunga;
  3. In qualsiasi caso e ipotesi non è detto che queste e altre stime si adattino alla nostra personale e unica situazione.

La verità è che solo una persona può sapere quale sia il tuo orario migliore per pubblicare i tuoi post: semplicemente tu.

Infatti, il modo migliore per rispondere a questa domanda è analizzare di sana pianta la tua situazione. Ma in che modo?

Prima di tutto: studia gli Insight della tua pagina

Gli Insight, se ben analizzati, possono fornirci un grande aiuto in questo e in altri casi. Grazie ad essi, infatti, possiamo confrontare diversi dati, ma in questo caso i più importanti potrebbero essere l’orario di maggiore attività sul social e l’età, che potrebbe aiutarci a capire, anche attraverso ulteriori approfondimenti, quali sono le abitudini dei nostri follower: gli orari lavorativi (o scolastici) in cui potremmo probabilmente evitare di postare, e quelli di relax, in cui le persone tenderebbero di più a far visita al proprio feed.

Per avere informazioni più precisi, ci si potrebbe affidare anche a tool esterni. Uno molto valido, specialmente in Italia, potrebbe essere NotJustAnalytics che, oltre a fornirci maggiori dati per cercare di capire a che ora postare, ci dà anche delle dritte per interpretare i comportamenti e l’interesse dei nostri utenti.

L’orario non è tutto!

La vera discriminante per quanto riguarda la buona riuscita dei nostri post non è l’orario in cui li pubblichiamo, piuttosto la loro capacità di attrazione e di generare engagement.

Sono questi i veri fattori a cui l’algoritmo fa caso stando alle spiegazioni dello stesso Instagram.

Sicuramente il momento della pubblicazione può dare una spinta, ma se i contenuti e la community sono di qualità, non c’è orario che tenga!

In conclusione…

Come avrete potuto capire, non c’è un orario giusto per postare su Instagram, né sugli altri social.

Questo significa che probabilmente l’orario di pubblicazione non è importante. Molto più rilevante, piuttosto, è conoscere i propri obiettivi e soprattutto saper interpretare gli interessi degli utenti.

Creando contenuti che piacciono davvero alla nostra audience potremmo benissimo limitarci a postare negli orari più tradizionali, come ad ora di pranzo o dopo le 18:00, quando la maggioranza esce da lavoro o smette di studiare. O, al massimo, potremmo fare delle prove prendendo in considerazione i consigli di pubblicare prima dei nostri concorrenti, come dice Later, o negli orari suggeriti dagli altri studi.

Prodotti consigliati

Corso di Formazione

Diventa un esperto di Seo Specialist inizia la tua carriera da Copywriter

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo

In collaborazione con