I migliori template per scrivere blog post secondo SEMRush

Nov 15, 2023 | Blog, Marketing Tips

Scritto da:

Avatar photo

Margherita Ferrera

Web editor & Seo Copywriter

Un elemento che spesso viene sottovalutato quando si scrive contenuti per blog o post è la struttura: se non seguono un template preciso, spesso anche i contenuti più interessanti non risultano efficaci.

Come si imposta quindi un post? Quali template si possono seguire?

Il team di SEMRush di recente ha stilato una guida in cui illustra le strutture e i template più efficaci per scrivere contenuti, con una serie di consigli dettagliati su come scrivere nel miglior modo possibile, anche dal punto di vista della SEO e della leggibilità.

Guida per principianti

Le guide per principianti (Beginner’s guide) sono contenuti destinati ai principianti o a chi è alle prime armi con un argomento o tool. Il loro obiettivo è di spiegare in modo chiaro e semplice il come, il cosa e il perché di un argomento.

Ecco il template di un contenuto di questo tipo per SEMRush:

Fonte: SEMRush

Oltre ad essere un template perfetto se si deve introdurre un concetto o argomento nuovo, le beginner’s guide sono ottime per supportare il customer success: i clienti per esempio potrebbero avere dei dubbi o delle domande su un prodotto specifico. Creando una guida per principianti, inoltre, si può alleggerire il lavoro del servizio clienti perché le risposte si trovano già nell’articolo.

Pillar content blog post

Il pillar content, noto anche come cornerstone content, tratta un argomento centrale in modo molto dettagliato. Di conseguenza, i contenuti pillar generalmente sono molto lunghi perché devono coprire un argomento molto vasto.

I pillar content sono molto importanti perché costituiscono le fondamenta da cui possono partire diversi contenuti correlati. “Sono come il tronco di un albero da cui spuntano altri post correlati (i rami). Questi post correlati si collegano al post pilastro, creando un ecosistema di contenuti”, scrive il team di SEMRush.

I pillar post sono contenuti evergreen e sono molto utili per la SEO dal punto di vista dell’intento di ricerca e del keyword targeting. Nel primo caso, se esiste un elevato volume di ricerca per un certo argomento questo tipo di contenuto può aiutare a posizionarsi per quelle parole chiave, soddisfacendo così l’intento di ricerca dell’utente. Nel secondo caso, si può puntare su una parola chiave principale e poi ad altre keyword correlate.

Il template per i pillar content è fatto così:

Fonte: SEMRush

How-To post

Sono post tutorial in cui sono scritte le istruzioni passo dopo passo per risolvere un problema.

Fonte: SEMRush

Questi post sono perfetti per decomporre in modo dettagliato un problema, un processo ecc. e spiegare in parole chiare e semplici, passo dopo passo, come risolverlo. Ovviamente gli how-to sono i migliori se gli utenti vogliono apprendere nuove competenze, e offrono soluzioni concrete per risolvere i loro problemi.

Prodotti consigliati

Corso di Formazione

Diventa un esperto di Seo Specialist inizia la tua carriera da Copywriter

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo

In collaborazione con